La stazione ferroviaria di Metaponto

La stazione di Metaponto si dota di pedana per disabili

Risolto il problema della mancanza nella stazione di Metaponto di una pedana idraulica per sedie a rotelle

Con impegno e determinazione, si ottengono risultati.
Ci piace iniziare così questo articolo con cui vi aggiorniamo su una vicenda che ha avuto protagonista un giovane disabile di Bernalda che per prendere il treno era costretto ad andare a Taranto perchè la stazione di Metaponto era priva di pedana per le sedie a rotelle.

Una storia che si è conclusa per fortuna a lieto fine perchè da qualche giorno la stazione di Metaponto è stata dotata, della pedana idraulica, oltre che del servizio della sala blu per le persone con disabilità, già presente nella stazione di Potenza.

Grazie l’impegno di Ferrovie dello Stato, è stato risolto un ostacolo. Ma, consentitelo, anche grazie al coraggio, alla determinazione di chi ha denunciato il problema e caparbiamente ha sollecitato la soluzione.

Se un problema è risolto, altri ancora bisogna risolvere. Restano, infatti, molte barriere architettoniche. Per abbatterle, in Basilicata serve una cultura sulla questione della disabilità.

Il 2019 è un anno molto speciale per la Basilicata, Matera Capitale Europea della cultura non è un punto d’arrivo ma di partenza.
E’ un  motivo in più per sollecitare tutti coloro che occupano un ruolo tecnico e istituzionale affinchè vengano eliminati gli ostacoli; di qualsiasi natura essi siano.

È bello vedere un cambio di veduta nella nostra regione e nei nostri paesi. Un sogno? Forse, ma siamo convinti che può divenire realtà.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *