Libero

Il 3 agosto 2018, veniva inserito su YouTube E cortometraggio Libero. L’idea di questo cortometraggio è stata mia, ho sottolineato le problematiche che vivono le persone con disabilità sappiamo tutti piacciono le barriere architettoniche.

Oggi 3 febbraio 2019, sono passati ormai sei mesi da quando il mio corto si trova su YouTube.

Su YouTube 1839 visualizzazioni, mentre su  Facebook si può trovare sulla pagina di ufficio stampa Basilicata ne ha quasi 8000 sono risultati importanti.

Grazie alla collaborazione di Valerio Bulsara, grazie agli attori Alessandro Freschi, Federico Falasca, Andrea Pergola, con la straordinaria partecipazione di Antonia Malatesta riprese drone.

Grazie anche alla collaborazione dell’associazione Parent project ONLUS, grazie progetto di autonomia.

In questo cortometraggio non è stato non l’ho fatto vedere le problematiche, anche cose positive ad esempio l’altalena per carrozzine.

Non sarà un video a far cambiare la mentalità, ma è un ottimo contenitore per far passare il messaggio di realizzare ho futuro più accessibile.

Di leggi sull’abbattimento delle barriere architettoniche, ce ne sono tante lo non sto qui  leggervi le leggi.

Per chi vive una situazione simile alla mia, invito andando arrendersi perché la vita in fondo tra mille difficoltà è bella.

Un abbraccio  da Stefano mele

Condividete, condividete e condividete il mio cortometraggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *